La luce nei paesaggi: Corno alle Scale.


Workshop di paesaggio in natura


Due giorni e una notte dedicati al racconto paesaggistico del nostro Appennino. Il massiccio del Corno alle Scale di Lizzano in Belvedere con i suoi 1945 metri d’altezza è la vetta più elevata dell’Appennino Bolognese posta all’estremo lembo meridionale della provincia di Bologna, al confine con Pistoia e Modena.

Le sue balze rocciose rappresentano un ambiente naturale di rara bellezza e integrità, dove trovano rifugio preziose specie botaniche. Fotograferemo le cascate del Dardagna, il lago del Cavone, il lago Scaffaiolo, Madonna dell’Acero, Monte Spigolino, Val di Gorgo, il lago di Pratignano.


MAX PARTECIPANTI: 16

  • 13-14 Luglio
    Sabato e Domenica

  • Durata:
    2 giorni, 1 notte

  • Genere fotografico:
    Fotografia di paesaggio e naturalistica

  • Tecniche fotografiche:
    Composizione - Macro - Profondità di campo
    Filtro ND - Filtro polarizzatore - Fotografia notturna - Light painting

  • Adatto a:
    Da principianti (Base 1 - Base 2) ad esperti

  • Attrezzatura:
    Qualsiasi tipo di fotocamera
    Grandangolo e medio tele (o zoom)
    Treppiede
    Filtro Nd e Polarizzatore

  • Prezzo:
    € 180,00 iva compresa
    Per gli iscritti alla nostra scuola: €. 150,00 iva compresa.

Iscriviti al Workshop: La luce nei paesaggi

corso base livello 1

corso base livello 1

PROGRAMMA:


  • SABATO

  • ❖ Ritrovo ore 8.00 presso il Ristorante Hotel dell’Acero dove chi desidera potrà soggiornare. http://hoteldellacero.it/

  • ❖ Si parte alle 8.30 direzione Lago di Pratignano attraversando il Passo della Riva, tra le tipiche faggete caratteristiche della zona. Arrivo alle 11.30 prima sessione fotografica. Ore 13.00 circa pranzo a sacco. Inizio sessione fotografica intorno al lago ore 14.30.

  • ❖ 16.00 si riparte per tornare a fotografare le cascate del Dardagna. Arivo presso le cascate ore 18.30 circa.

  • ❖ Ore 20.00 circa ritorno in hotel per la cena (prenotazione obbligatoria).

  • ❖ Ore 22.30 trasferimento in macchina per il lago del Cavone, dove si terrà una speciale sessione di paesaggio notturno. Fine sessione di lavoro e rientro in hotel.

  • DOMENICA

  • ❖ Partenza alle 5.00 circa per raggiungere la Valle del Silenzio dove ci sarà la possibilità di realizzare fotografie macro agli insetti (fiori, farfalle, mosche, libellule etc…).

  • ❖ Alle 8.00 circa si parte per raggiungere la sommità del Corno alle Scale attraverso la Porticciola. Fotograferemo il versante emiliano e toscano dell’Appenino.

  • ❖ Alle 10.00 circa riprenderemo il cammino per raggiungere il lago Scaffaiolo restando in quota sul crinale attraversando il Passo dello Strofinatoio.

  • ❖ 12.30 Pranzo al sacco con vista lago. Pausa fino alle ore 15.

  • ❖ Alle 15.30 circa riprenderemo il cammino verso il Monte Spigolino dove fotograferemo il versante modenese dell’Appennino.

  • ❖ Alle 17.00 rientro attraverso la Val di Gorgo per raggiungere le auto.

Il programma è indicativo e può essere cambiato in qualsiasi momento in funzione delle condizioni metereologiche.

Informazioni utili


DIFFICOLTÀ DI PERCORSO



Durante il Workshop raggiungeremo le location designate per lo più a piedi, si richiede una buona preparazione fisica adatta a percorrere sentieri di montagna. Si percorreranno dei dislivelli di circa 600 mt. Ricordando che avremo a seguito l’attrezzatura fotografica, acqua e spesso pranzo a sacco.


REQUISITI TECNICI:

Il corso è adatto a principianti e non. Basta avere una minima conoscenza della propria attrezzatura a seguito.


COSA IMPARERAI:

Fotografia di Paesaggio, utilizzare filtri nd e polarizzatori, scattare fotografie macro ad insetti e fiori, fotografie a lunghe esposizioni (effetto seta), fotografia notturna, light painting.


Ecco alcuni consigli su cosa avere nello zaino, una sorta di kit di sopravvivenza:

  • Coltello Multiuso: Senza troppi fronzoli però, una lama che non si spezzi, delle forbici, una sega e punteruolo.
  • Torcia elettrica: Sono facilmente reperibili in molti negozi e supermercati, non deve mai mancare, possibilmente impermeabile e con una batteria di lunga durata e, perché no, un modello resistente agli urti. Necessaria per le escursione anche giornaliere, specie quando si rischia di essere sorpresi dal tramonto. Meglio ancora se sono due, una frontale e l’altra da tenere in mano.
  • ❖ Abbigliamento tecnico e scarpe da trekking
  • ❖ Guscio impermeabile
  • ❖ Copri zaino impermeabile.
  • ❖ Borraccia

IL PREZZO INCLUDE:

    Prima del Workshop
  • ❖ Aiuto nella preparazione al Workshop: ricezione tramite email di tutte le informazioni utili diverse settimane prima del Workshop.
  • ❖ Disponibilità dei docenti da subito dopo l’iscrizione a rispondere a qualsiasi dubbio o richiesta, sia sull’organizzazione del Workshop che sull’attrezzatura fotografica.


  • Durante il Workshop
  • ❖ Assistenza individuale e continua dei docenti del Workshop fotografico per tutta la durata del Workshop.
  • ❖ Kit di benvenuto offerto a ogni partecipante da Paoletti Foto.


  • Dopo il Workshop
  • ❖ Gruppo riservato su Facebook per proseguire l’interazione con i docenti al ritorno dal Workshop: potrai pubblicare le tue foto e ricevere commenti e consigli da parte del docente per migliorare ulteriormente la tua tecnica.
  • ❖ Attestato di partecipazione.


IL PREZZO NON INCLUDE:

  • ❖ Trasporto da e verso le località di svolgimento del Workshop.
  • ❖ Pasti e pernottamenti.
  • ❖ Attrezzatura fotografica, notebook e accessori.
  • ❖ Tutto quanto non espressamente indicato nella sezione “il prezzo include”.
  • ❖ Si consiglia la prenotazione a nome Paoletti School of Photography presso l’Hotel dell’Acero dove i docenti soggiorneranno e ceneranno.


ATTREZZATURA CONSIGLIATA:

Per partecipare al Workshop si consiglia la seguente attrezzatura:

  • ❖ Fotocamera reflex, mirrorless, compatta, etc.
  • ❖ Preferibilmente un obiettivo grandangolo e un medio tele
  • ❖ Treppiede
  • ❖ 1-2 Batterie di scorta
  • ❖ Schede di memoria
  • ❖ Filtri ND e Polarizzatore Circolare
  • ❖ Copertura impermeabile per la macchina fotografica

Se avete problemi con la vostra attrezzatura rivolgetevi direttamente in negozio,
avrete a disposizione i nostri tecnici Tel.051 267656.
I corsisti hanno sempre un trattamento di favore.

The price of vanity

DOCENTE :


Laura Frasca riceve la sua prima macchina Polaroid in regalo il giorno della sua comunione a Sora, dove cresce con la passione per l'arte e la fotografia. Si trasferisce a Bologna per amore della città e per studio. Lavora presso Ottica Paoletti negozio storico di fotografia in Italia, dove viene a contatto con fotografi professionisti ed appassionati. Frequenta diversi corsi e workshop fotografici, alcuni presso Canon, Nikon, Leica, Olympus, Panasonic e Sony. Continua a fotografare eventi ed arte.

Collabora con artisti tra i quali Guy Lydster e Dim Sampaio, con il quale pubblica un catalogo monografico nel 2010 per conto della Vontobel Bank. Nel 2008 partecipa alla prima mostra fotografica collettiva nell'ambito di Human Rights Nights edizione sopraVivere. Nel 2009 realizza assieme ad un altra fotografa una mostra itinerante presso alcune librerie di Bologna e locali dal nome ImagiNation. Nel 2011 realizza con la scuola primaria e secondaria Luigi Zamboni di Bologna un progetto fotografico composto da un workshop e mostra itinerante Da un metro e venti circa che vede protagonisti i bambini dai 6 agli 11 anni. Nel 2011 partecipa ed arriva tra i primi venti finalisti del Concorso National Geographic categoria natura.

Nel 2012 ha pubblicato su FOTOgraphia numero 183 di luglio un servizio con le ottiche Lensbaby, delle quali è testimonial. Nel 2012/2013 organizza corsi fotografici, workshop e cura diverse mostre fotografiche per conto di Paoletti, alcune in collaborazione con YarTphotography e U.F.O. (Unione Fotografi Organizzati). Nel 2013 partecipa alla Campagna Europea Amitie, realizzando alcune delle foto principali che pubblicizzano la campagna, dei servizi fotografici per gli eventi e realizza da una sua idea il progetto multimediale "Questa è la mia storia. O la nostra?" (ora confluito nel progetto Mondo Italia) assieme ad un'altra fotografa. Il progetto andrà prima in mostra presso il Cortile D'onore di Palazzo D'Accursio e presso la Cineteca di Bologna, poi a Salerno nel Settembre 2013.

Nell' Ottobre del 2014 la mostra viene esposta a Brussels nel Parlamento Europeo. Nel 2014 completa un foto video realizzato, in collaborazione con un altra fotografa, per l'artista Antonia Ciampi che verrà proiettato nella Casina delle Civette presso Villa Torlonia a Roma e allegato come dvd nel catalogo Archivio dei Sogni. Fotografa e realizza video per eventi, teatro ed associazioni. Responsabile eventi, mostre e corsi di Paoletti School of Photography.